163
MARZIANI, ANDATE A CASA!
8/2016
MARTIANS, GO HOME (1954)

Copertina di

Franco Brambilla

FREDRIC BROWN


La più famosa invasione dei marziani, dopo quelle di H.G. Wells e Orson Welles, si scatena per colpa dello scrittore Luke Devereaux. Non ci sono state avvisaglie del pericolo e nemmeno sospetti: l'anno è cominciato bene, Devereaux non è èpiù squilibrato del solito e all'inizio l'invasione non preoccupa nessuno. Ma la presenza di una sconfinata legione di "vicini di casa" verdastri, piccoli come gnomi, curiosi e dispettosi, capaci di infilarsi dappertutto e di spiare giorno e notte, in casa e al bar, al bagno e in ufficio, fa presto esplodere la paranoia. Il vittimismo. La schizofrenia. La Terra - Luke Devereaux compreso - è in balia dell'Invasione Immaginaria, la più subdola e pericolosa. Un classico sempreverde... ops!

 

INDICE
"MARZIANI, ANDATE A CASA!" "NON POSSIAMO"
GIUSEPPE LIPPI
MERAVIGLIE, MEGLIO SE IMPOSSIBILI - Intervista a Gianfranco De Turris su una raccolta di saggi che ha scosso il mondo della fantascienza - Libri
STEFANO RIZZO
FINALISTI PREMIO URANIA 2015 - Comunicato
home page collana indietro avanti